Una mano mozzata a Spokane

di Martin McDonagh

 

19.11


Martedì, ore 20:30

Durata1h 05' senza intervallo

Teatro FOCE

LBigliettiCrediti

Prima opera che il pluripremiato drammaturgo e regista inglese Martin McDonagh ambienta negli Stati Uniti d’America, A Behanding in Spokane ha debuttato a Broadway nel 2010.

Una mano mozzata a Spokane è un divertimento grottesco con guizzi splatter, un frenetico e divertente gioco di equivoci e minacce nato dalla penna di  Martin McDonagh pluripremiato drammaturgo e regista di origine irlandese. Classe 1970, Mc Donagh ha raggiunto la notorietà grazie a Tre manifesti a Ebbing, Missouri, film da lui scritto e diretto che gli è valso un Golden Globe e ha regalato l’Oscar per l’interpretazione a Frances McDormand.

Una mano mozzata a Spokane mette in scena la storia di un truculento e surreale incontro in una stanza d’albergo, tra Carmichael, sicario ossessionato dal voler ritrovare la propria mano sinistra, persa in gioventù, e una coppia di piccoli spacciatori che tentano di vendergli una mano trovata chissà dove. Una dark comedy in cui compaiono anche una madre a  dir poco ossessiva, e un portiere di notte degno che sembra uscito da un film di Hitchcock.

Commedia arguta e divertente, Una mano mozzata a Spokane è qui diretta con mano sicura da un regista esperto come Carlo Sciaccaluga, autore anche della traduzione, e viene rappresentato per la prima volta in italiano.

 

Crediti

di
Martin McDonagh

tradotto da
Carlo Sciaccaluga

regia
Carlo Sciaccaluga

con
Andreapietro Anselmi, Alice Arcuri, Maurizio Bousso, Denis Fontanari

light designer
Federica Rigon

organizzazione
Cristina Pagliaro

distribuzione
Elisa D’Andrea

foto di scena
Bianca Pirisino e Manuela Porchia

produzione
AriaTeatro

rassegna in collaborazione con

  • home
  • seguici su Facebook
  • seguici su Instagram
  • seguici su Vimeo
email facebook twitter google+ linkedin pinterest